cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

LogoBlu

Io, Giovanni, udii come una voce potente di una folla immensa nel cielo che diceva:“Alleluia! Salvezza, gloria e potenza sono del nostro Dio".Partì dal trono una voce che diceva:“Lodate il nostro Dio,voi tutti, suoi servi,voi che lo temete,piccoli e grandi!”.Udii poi come una voce di una immensa folla simile a fragore di grandi acque e a rombo di tuoni possenti, che gridavano:“Alleluia.Ha preso possesso del suo regno il Signore,il nostro Dio, l’Onnipotente.Rallegriamoci ed esultiamo,rendiamo a lui gloria,perché son giunte le nozze dell’Agnello;la sua sposa è pronta,le hanno dato una vestedi lino puro splendente”.La veste di lino sono le opere giuste dei santi.Allora l’angelo mi disse: “Scrivi: Beati gli invitati al banchetto delle nozze dell’Agnello!”. Poi aggiunse: “Queste sono parole veraci di Dio”.