cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Famiglia Domani

Famiglia

La stanza del figlio

Interpreti: Nanni Moretti, Laura Morante, Jasmine Trinca, Giuseppe Sanfelice, Silvio Orlando, Claudia Della Seta, Stefano Accorsi, Toni Bertorelli

Distribuzione : Sacher

Durata: 105'

Supporto: 35 mm; Dvd; Vhs

Un Nanni Moretti contenuto, sincero, intenso, umbratile, come commosso. Allontanandosi da Roma, scenario caro all'autore di Caro diario, il suo personaggio si è prosciugato. Più maturo, più partecipe ai problemi altrui. L'antica nevrosi è adesso controllata. Qualche scatto di impazienza, di noia dato il lavoro del protagonista di La stanca del figlio, lo psicoanalista Giovanni; un residuo di malumore da smaltire con una corsa sul lungomare (siamo ad Ancona) con una chiacchierata con i due figli, Irene e Andrea, quasi sempre scherzosa, raramente impaziente, burrascosa solo nel caso di mancanze che ledano un codice di moralità (uno scherzo di Andrea a un professore con il trafugamento di un fossile denunciato da un compagno, qualcosa che mettila come vuoi rimane un furto).

Leggi tutto: La stanza del figlio

La finestra di fronte

Regia: Ferzan Ozpetek (Italia/Gb/Turchia 2003) - Interpreti: Giovanna Mezzogiorno, Massimo Girotti, Raul Bova, Filippo Nigro, Serra Yilmaz - Distribuzione: Mikado Film - Durata: 106' - Supporto: 35 mm; Dvd; Vhs

II cinema italiano è vivo e sta bene. Ce lo conferma oltre ogni aspettativa (e si che avevamo già fiducia in lui...) il nuovo film di Ferzan Ozpetek: un film molto bello, intenso, ben scritto e dove le cose giuste avvengono al momento giusto, con motivazioni psicologiche precise. La finestra di fronte contiene due storie, un "mistery" e una passione d'amore.

Leggi tutto: La finestra di fronte

A proposito di Schmidt

Regia: Alexander Payne - Interpreti: Jack Nicholson, Hope Davis, Dermot Mulroney, June Squibb, Kathy Bates - Distribuzione: Nexo (2003) - Durata: 125' - Supporto: 35 mm; Dvd; Vhs

Voglia di tenerezza, Sì, copiosa. Ce n'è bisogno per tutti ma soprattutto per le persone anziane che, entrate nella cosiddetta terza età si sentono più sole, senza conforti in una società che cerca di eliderli. Arrivati al momento della pensione, spesso sostituiti da giovani rampanti che non cedono a giulebbosi arrivederci, molti si chiedono atterriti 'Che cosa faccio?'. E' certo che non bisogna lasciarsi sopraffare da scoraggiamenti e delusioni: 'La vita - come fa dire Svevo in 'La coscienza di Zeno' - non è ne bella ne brutta: è originale'. In questo struggente e lodevolmente lacrimoso About Schmidt (le lacrime, quando non sono facilone, sono più che legittime, anzi - come diceva il poeta 'sono il nobile linguaggio dell'occhio') scorre un po' tutto dei fatti della vita.!

Leggi tutto: A proposito di Schmidt

Non é giusto

Regia: Antonietta de Lillo - Interpreti: Maddalena Polistina, Daniel Prodomo, Valerio Binasco, Antonio Manzini - Distribuzione: Mikado (2001) - Supporto: 35 mm

I bambini ci ascoltano. Sarebbe un buon sottotitolo per Non è giusto di Antonietta De Lillo, cronaca di un'estate caotica che coinvolge: due padri divorziati (che non si conoscono); i rispettivi figli di 11-12 anni, un lui e una lei; le ex-mogli (perlopiù solo voci nel cellulare); e nonne, zie, amiche dei papa.

Leggi tutto: Non é giusto

Era mio padre

Regia: Sam Mendes, (Usa 2002) - Interpreti: Tom Hanks, Paul Newman, Jude Law Jennifer Jason Leigh, Stanley Tucci - Distribuzione : Fox - Durata: 119'- Supporto; 35 mm; Dvd; Vhs

La storia: Mike Sullivan lavora per il boss John Roaney. Quando suo figlio assiste e uno dei suoi omicidi, Mike è costretto a iniziare una fuga disperata per salvare la vite dello scomodo testimone...
James Cagney saltellava come un ballerina, George Raft faceva giochi con le mani e con gli stecchini nella bocca: nella tradizione più nota e illustre del grande schermo il gangster è un duro che indossa gessati e libera in continuazione, intomo a sé, gesti di abilità e destrezza.

Leggi tutto: Era mio padre

Come due coccodrilli

Regia: Giacomo Campiotti (Italia-Francia, 1994) - Interpreti : Fabrizio Bentivoglio (Gabriele), Giancarlo Giannini (Pietro), Valerla Colino (Marta), Sandrine Dumas (Claire) - Distribuzione: Italia Istituto Luce - Durata: 96' - Supporto: 35 mm; Dvd; Vhs

Giacomo Campiotti (Varese, 1957) è l'esempio di una generazione di cineasti italiani, ormai vicini ai quarant'anni, che pur dotati di buone capacità hanno sempre incontrato grandi difficoltà a realizzare un film. Il regista varesino prima di esordire nel 1989 con Corsa di primavera è passato attraverso un lungo, ma sicuramente proficuo apprendistato.
Inizialmente giovane aiuto regista di Mario Monicelli frequenta, poi la scuola Ipotesi Cinema di Ermanno Olmi a Bassano del Grappa. In seguito realizza diversi cortometraggi, tra cui Tre donne e Ritomo al cinema, quest'ultimo tratto da un racconto di Cesare Zavattini.

Leggi tutto: Come due coccodrilli

Prima ti sposo poi ti rovino

Regia: Joel Coen (Usa, 2003) - Interpreti: George Clooney, Catherine Zeta-Jones, Geoffrey Rush -Distribuzione: Uip - Durata : 100' - Supporto: 35 mm; Dvd; Vhs

Divorziata di professione lei (Catherine Zeta-Jones). Divorzista di professione lui (Gorge Clooney). Bravissimi tutti e due: lei con i propri alimenti, lui con quelli dei propri clienti. Ma quando si ritrovano in tribunale, su fronti opposti, lui - avvocato dell'ennesimo ex marito di lei - vince, e le fa perdere una fortuna. Lei giura di vendicarsi. Come? Sposandolo naturalmente.

Leggi tutto: Prima ti sposo poi ti rovino

Traducteur-Translator