cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

Traducteur-Translator

Archivio

Paul Derkinderen, prete, teologo, psicologo, di Bruxelles, ha rappresentato.per vari anni il Belgio in seno al Bureau della F.I.C.P.M., la Federazione internazionale dei: Centri di preparazione al matrimonio. Dal 1982 al 1984 ne è stato pur essendo già minato da un male che lo spegneva lentamente, ma che egli nascondeva con la sua vitalità, il suo coraggio, la sua speranza, la.sua fede viva, la sua voglia di lottare soprattutto con i più poveri e i più deboli, con e per le coppie in difficoltà.

In quanto psicologo aveva un "chiodo fisso": collegare le conquiste delle scienze umane (il suo riferimento era soprattutto la scuola terapeutica di Carl Rogers) con l' Evangelo, l'annuncio di quel Gesù. di Nazareth sempre attento ad entrare in relazione rispettosa con le persone che incontrava sul suo cammino.

 

Il saggio che presentiamo e del quale abbiamo voluto conservare il titolo originale - é stato concepito. da Paul fin dal 1975. E' stato pubblicato in italiano in versione ridotta dalla rivista "Famiglia Domani" (1-2/1986), ed in edizione integrale francese dalla F.I.C.P.M. (cahier. n.1, 1984). Da quest'ultimo testo è stata tratta la presente traduzione, per circolazione interna ad uso dei CPM.

 

.Ad oltre trent'anni dalla prima pubblicazione, questo saggio conserva, come i lettori potranno agevolmente verificare, tutta la sua freschezza.

Clicca qui per l'intero testo

 

INCLUSIONE E NON ESCLUSIONE

Riflessioni sul capitolo IV dell’ Amoris Lætitia

a cura di Andrea Mura*

*Fra Andrea Mura ofmconv. è parroco delle parrocchie SS. Annunziata e San Francesco in Cagliari.