cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

LogoBlu

Amoris Laetitia

Amoris Laetitia

Mappa

Crescere nella carità coniugaleCop 2018 2p


A cura del Segretariato CPM di Torino

            L’articolo è la sintesi della seconda relazione, tenuta dal Segretariato torinese del CPM, alla «Due Giorni Nazionale» di Cagliari nel mese di settembre 2017. Sulla scorta del capitolo IV dell’«Amoris Lætitia» di papa Francesco, vengono prese in considerazione le varie caratteristiche dell’amore sponsale.

 

pdf buttonMorire di fame                  


Editoriale

         La fame nel mondo è nuovamente in aumento, come viene certificato da varie statistiche ufficiali. Si tratta di un dato inquietante; esso impegna ogni persona di buona volontà a fare scelte eticamente compatibili con la necessità di ridurre le immani ingiustizie che creano intollerabili sacche di povertà nel nostro pianeta.                                 

La tentazione                        


di Angela Dessimone  

            Nel deserto, Gesù ha fatto l’esperienza della prova. Privo degli elementi essenziali dell’esistenza: l’acqua, il cibo, gli alberi, Gesù è costretto a scegliere tra le possibilità che il dubbio insinua, favorito anche dalla difficoltà di sopravvivenza. Ma egli, nonostante le lusinghe del Divisore, non perde mai di vista la missione che il Padre gli ha riservato.    

La fame, realtà agghiacciante                              


di Marica D’Orio                        

          La fame e la sete sono bisogni primari che stanno alla base della nota «Piramide di Maslov». La nostra collaboratrice, sociologa astigiana, ha sviluppato su questo tema una ricerca in provincia di Asti, rilevando situazioni incompatibili con la dignità umana. Situazioni che non richiedono tanto interventi di elemosina, quanto piuttosto risposte di giustizia.                                

pdf buttonGuerra tra poveri?


 di Pierluigi Dovis    

          Da quando la crisi si è fatta più intensa e gli sbarchi di migranti sono aumentati, è emersa la convinzione che gli stranieri vengano preferiti ai nativi in precarie condizioni economiche. Questo suscita una sorta di «guerra tra poveri», spesso addirittura alimentata da chi soffia sul fuoco delle paure. Serve avviare un’azione educativa affinché i poveri non lottino tra loro. O ci si salva assieme o si va tutti a fondo…

Le beatitudini nel quotidiano 


di don Flavio Luciano  

            Madeleine Delbrêl affermava che Gesù non è venuto sulla terra per fare giustizia, ma per renderci giusti. Questo orizzonte. che è l’orizzonte pasquale, richiede tuttavia un lungo cammino di conversione per affrontare le immani sfide dell’oggi.

Chinato il capo consegnò lo spirito


di Guido Ghia            

         Una lettura esegetica del brano di Giovanni 19,28-30 sulla sete di Gesù in croce e sull’acqua della salvezza per una nascita nella fede.                                              

Moderazione                                          


di Lidia e Dante Colli    

            La moderazione più che una virtù è una regola di vita per trasformare, attraverso la scelta dell’umiltà, i comportamenti della nostra esistenza quotidiana.

I disturbi del comportamento alimentare


di Cristina Armosino        

            Proseguendo l’indagine, iniziata nel numero 1/2018, di alcuni elementi che creano fatica ed apprensione all’interno di molte famiglie, una psicoterapeuta familiare affronta qui il tema dei disturbi del comportamento alimentare (anoressia e bulimia), indicando alcune modalità per affrontare in famiglia questo problema assai serio.

Giovani e cambiamento                    


di Pierpaolo Triani

            Nell’imminenza del Sinodo dei giovani, affrontiamo in questo numero il tema del cambiamento in atto dei modelli giovanili, anche dal punto di vista della dimensione religiosa.

pdf buttonTogliersi i sandali


di Stefano Zerbini

A dispetto del razionalismo imperante, attraverso cammini improbabili e a volte discutibili, l’uomo continua ad essere attratto da Dio, non rinunciando mai totalmente a cercarlo. 

pdf button Avevo fame ... avevo sete 2.

I giovani, la fede e il discernimento vocazionale.

giovani francesco

Webinar AL per sacerdoti e seminaristi

25° Anniversario della morte di Don Tonino Bello

 

molfetta porto

 

.Buco nero: Attirerò tutti a Me.

Puoi IMPARARE solo se ASCOLTI

Festival dell’economia civile Firenze 29-31 marzo 2019: presentazione

Il metodo CPM
1. Vedere
sforzarsi di prendere coscienza e di capire le proprie situazioni e atteggiamenti di vita, la qualità della relazione di coppia, i comportamenti della comunità ecclesiale e sociale e le maggiori problematiche odierne.
2. Giudicare
approfondire, conoscere e lasciarsi interpellare dalla Parola di Dio, ricordando che la Parola è Persona e Gesù stesso è Parola incarnata; confrontarsi dunque con Gesù vero interlocutore per poter entrare in intimità e vero dialogo con il coniuge e con gli altri, oltre che per leggere la nostra vita e le varie problematiche in esame con una visione di fede.
3. Agire
cercare di tradurre, con l'aiuto dello Spirito Santo, nella propria vita le acquisizioni maturate, contando anche sulla solidarietà delle altre coppie e del Consigliere spirituale.

L'accoglienza come stile di vita.

I sette punti di PAUL DERKINDEREN. L'Autore, sacerdote, teologo, psicologo, ha rappresentato per molti anni il Belgio in seno al bureau della Federazione Internazionale dei CPM;ne è stato l'Assistente.

Un cammino insieme verso il matrimonio



Il Vangelo dell’amore tra coscienza e norma

simposio

Sabato 11 novembre si è tenuto il III Simposio Amoris Laetitia aperto dal saluto del Santo Padre; è intervenuto il Presidente della CEI S.Em Card Gualtiero Bassetti, il direttore dell'Ufficio don Paolo Gentili e sono seguite le relazioni del prof. Mons. Giuseppe Lorizio e prof. Mons. Manuel Jesus Arroba Conde.

Commenti al Vangelo della domenica di Paolo don Squizzato

CommentoalVangelo2

Padre Nostro

Credo di Don MIchele Do

Credo in un solo Dio che é Padre, fonte sorgiva di ogni vita, di ogni bellezza, di ogni bontà. Da lui vengono e a lui ascendono tutte le cose. Credo in Gesù Cristo, figlio di Dio e figlio dell'uomo. Immagine visibile e trasparente dell'invisibile volto di Dio; immagine alta e pura del volto dell'uomo, così come lo ha sognato il cuore di Dio. Credo nello Spirito santo che vive e opera nelle profondità del nostro cuore per trasformarci tutti a immagine di Cristo. Credo che da questa fede fluiscono le realtà più essenziali e irrinunciabili della nostra vita: la Comunione dei santi e delle cose sante, che é la vera Chiesa; la buona novella del perdono die peccati, la fede nella Resurrezione che ci dona la speranza che nulla va perduto della nostra vita, nessun frammento di bontà e di bellezza, nessun sacrificio per quanto nascosto e ignorato nessuna lacrima e nessuna amicizia. Amen.

Corso di Formazione Permanente in Pastorale Familiare per Sacerdoti (9 ottobre - 29 novembre 2018)

"Per quanto riguarda i corsi o gli itinerari di preparazione al matrimonio, essi rientrino nel progetto educativo di ogni Chiesa particolare ed assumano sempre più la caratteristica di itinerari educativi. A tale scopo ci si preoccupi perché possibilmente ogni comunità parrocchiale sia in grado di offrire questi itinerari di fede innanzi tutto ai propri fidanzati.


Fidanzamento: tempo di crescita, di responsabilità e di grazia

 

Il libro è un originale studio teologico che presenta, per la prima volta in modo organico, la visione cristiana della corporeità.

La Parola e uno stile di vita

La grande bellezza

Un breve sussidio, che tutti possono utilizzare (coppie di fidanzati, di sposi,famiglie), in cui ogni capitolo viene presentato secondo uno schema di 7 verbi: conoscere, gustare, fissare lo sguardo, riflettere, ammirare, approfondire (suggerimenti per la visione di un film, per l'ascolto di un brano musicale, per la lettura di un testo..) pregare.