cookiesE' entrata in vigore (dal 2 giugno 2015) la legge italiana sui cookie che recepisce la direttiva del Parlamento europeo, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche.
Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

LogoBlu

Traducteur-Translator

Crisi e sfidedell'etica

Editoriale Inun tempo in cui l’etica appare in crisi, tre sono le sfide che ci attendono: la sfida economica, per assumere con responsabilità ed affrontare le situazioni di ingiustizia nel mondo; la sfida culturale, per recuperare una dimensione di senso; la sfida religiosa, per riscoprire nella vita quotidiana l’eterno, la dignità ed il valore, e per cogliere in una fede un intravedimento di luce.

Un’etica povera per paesi

di Aldo e Cinzia Panzia Oglietti

Assistiamo ad uno scadimento dei comportamenti etici che si stanno ricchilivellando verso il basso intutti i campi della vita: a livello delle scelte bioetiche, al livello della politica, dell’economia e del lavoro. I valori dominanti, indotti dai media, sono quelli del denaro, del mercato, della moda. Serve dunque “arricchire” l’etica con comportamenti virtuosi, per il bene di tutti. Credere a tutto? di Giuseppe Goisis Per non credere a tutto, dai messaggi (peraltro spesso subliminali) dei media alle lusinghe di chi pretende di cambiare la nostra vita, occorre educarci alla critica, una critica costruttiva, il cui punto d’arrivo è l’autonomia di giudizio. Analizzare, dubitare, dialogare sono i mezzi per realizzare tale obiettivo. Violenza in famiglia di Giorgio Ghia La fragilità della famiglia contemporanea rappresenta il terreno di coltura della violenza che in essa si manifesta. Una violenza che colpisce soprattutto i soggetti più deboli, in particolare i bambini e le donne. Di qui i problemi del mobbing familiare, della violenza sessuale e degli abusi sui minori. Serve una politica di sostegno della famiglia e della genitorialità. Cittadini degni del Vangelo di Stefano Zerbini Nella lettera ai cristiani di Filippi, Paolo esorta i cittadini di quella comunità ad essere “degni del Vangelo”. Ad essere cioè “cittadini del cielo” senza barare con le esigenze della terra. L’umano via dell’etica di Paolo Mirabella Affinchél’etica diventi non un’opzione astratta, ma l’etica della vita,occorre che in essa venga riconosciuto e rispettato il soggetto, non solo sul piano teorico, ma soprattutto a livello morale ed affettivo. Che l’umano, cioè, diventi la via dell’etica.

L’onestà

di Elena e Uberto

L'onestà oggi é ancora considerata un valore? La risposta é sicuramente positiva, ma non tutti sanno distinguere con chiarezza i gesti onesti da quelli disonesti. Serve quindi una riflessione approfondita sull’argomento. Una riflessione che coinvolga anche i cristiani impegnati in attività temporali. Convenzioni o convinzioni? di Antonia Fantini La legalità è oggi uno dei valori meno praticati e meno rispettati, nella politica, nello sport, nella vita quotidiana. Per recuperare questo valore occorre mettere in atto una solida e precoce azione educativa che veda la cooperazione della scuola e della famiglia.

Comunità cristiana e profezia

di Luis Binello

“Interventi pastorali in un mondo senza giustizia” è il sottotitolo di questo articolo il cui Autore,

che ha vissuto vari anni in Brasile come missionario Fidei donum, coniuga e collega tra loro i termini “comunità”, “profezia”, “pastorale” e “giustizia” per restituire loro un significato pieno ed un senso per la vita quotidiana.

Dossier Educare alla pace